Missione Archeologica Italiana in Anatolia Centrale (MAIAC)

La casa della missione

Il complesso che ospita la casa della missione si trova nel villaggio di Taşlık, non lontano dal sito. All’interno di un ampio spazio delimitato da un muretto in pietra si trovano tre costruzioni indipendenti: l’edificio che ospita i dormitori, la sala da pranzo e da lavoro, la cucina; il casotto con bagni e il deposito temporaneo dei materiali archeologici; il casotto con il deposito dell’acqua. Un progetto di ampliamento in fase di approvazione da parte delle autorità turche prevede la costruzione del deposito per la conservazione dei materiali archeologici, i laboratori di restauro e disegno, e una serie di case lungo il muro perimetrale in cui alloggiare una parte dei membri della missione.